Perfino Catone scriveva ricette

Perfino Catone scriveva ricette, un libro perfetto da regalare!

Di nuovo un libro della mia categoria preferita, old but gold, perché se un testo è stato pubblicato qualche anno fa non vuol dire che non meriti di essere acquistato per sé o regalato a Natale! Stavolta il consiglio di lettura cade su un volume del 2014, che si intitola Perfino Catone scriveva ricette – I greci, i romani e noi.
Si tratta di un lavoro di Eva Cantarella, che per chi bazzica da un po’ la cultura classica è praticamente un essere mitico, per il numero di volumi pubblicati (25) e soprattutto per l’impegno nel raccontare le donne dell’antichità – come fece per esempio con l’Ambiguo malanno, un testo del 1981.

Perfino Catone scriveva ricette, un testo totalmente divulgativo

Diversamente da tanti suoi libri, Perfino Catone scriveva ricette non è un saggio, non ha note ed è totalmente un testo divulgativo. Prende spunto dalla rubrica settimanale che le venne affidata qualche anno fa sul Corriere della Sera, Vanitas, in cui l’autrice raccontava in poche righe un’abitudine dei greci o dei romani, una curiosità, un personaggio, identificando un elemento di modernità o di differenza dall’attualità.

Così, anche in questo libro, suddiviso per temi – quattordici in tutto, tra cui le pratiche alimentari, le età della vita, il sesso, l’amore e il matrimonio, le feste e i rituali – ogni storia non è più lunga di una paginetta, si autoconclude, consentendo al lettore di leggere tutto d’un fiato, in ordine, o di saltabeccare da un capitolo all’altro, senza però mai perdere il filo, passando dalla ricetta della cheese-cake di Catone il censore ai consigli sul sesso senza amore secondo Lucrezio, alle lamentele di Seneca e Marziale sullo stress del vivere in città.

È davvero un libro che consiglio, questo di Eva Cantarella, perché è scorrevole, si legge in fretta, racconta tante curiosità ma è poco impegnativo; e vi consiglio soprattutto di prenderlo in considerazione come regalo di Natale, magari per qualche amico o conoscente che pensa che la cultura classica sia qualcosa per eruditi vecchi e rugosi, ricoperti di polvere e muffa: dovrà ricredersi per forza!

Eva Cantarella
Perfino Catone scriveva ricette – I greci, i romani e noi
Universale Economica Feltrinelli
Pagine 208
9,50 euro

No Comments

Leave a Comment